Corregionali

 MARUŠKA KAPIĆ, account manager a Berlino

MARUŠKA KAPIĆ, account manager a Berlino

 
 
"Sono cresciuta in provincia, ma se non fosse per la frequenza dei mezzi pubblici, la grande quantità di turisti, le aperture prolungate dei negozi e dei famosi Späti (negozi aperti 24 su 24), non sempre mi renderei conto di vivere in una città così grande." Ne è convinta Maruška Kapić, classe 1989, originaria di Trieste, che da quasi un anno e mezzo vive a Berlino.
"Mi sono trasferita a Berlino nell’aprile dell'anno scorso, pochi giorni dopo essermi laureata in Scienze aziendali all'Università di Trieste. Era da tempo che volevo trasferirmi all'estero per cercare lavoro, la meta che avevo in mente da anni era Londra, ma dopo aver trascorso un weekend a Berlino da amici, ho capito che era questa la città dove volevo provare a costruire il mio futuro”. Maruška ci ha messo poco a trovare lavoro e ad ambientarsi nella capitale tedesca. "Sono impiegata come Account Manager in una start-up che si occupa di e-commerce nel settore del turismo balneare in Italia. Le mie giornate lavorative si svolgono principalmente in ufficio a Mitte, ma spesso ho anche la possibilità di lavorare da casa. Passo gran parte della giornata lavorativa al computer e al telefono, perché comunichiamo in continuazione con partner e collaboratori che si trovano in diversi paesi europei. Lavorare in una start-up giovane significa anche essere molto flessibili e capita spesso di fare un po' di tutto: dalle traduzioni al copywriting, passando per il marketing e molto altro." Berlino è una città enorme ma spesso non si ha la sensazione di vivere in una metropoli... "Abito nel quartiere Wrangelkiez di Kreuzberg, dove vi è un forte tentativo di mantenere in vita le attività rionali. Data la quantità elevata di persone che si trasferisce a Berlino anche solo per poco tempo, gli abitanti dei vari rioni sono spesso scettici nei confronti dei nuovi arrivati, e ci vuole un po' di tempo prima di riuscire a integrarsi e partecipare alle attività di quartiere come ad esempio ai mercatini dell'usato (con alcune amiche ne abbiamo organizzato uno di recente)”. Maruška è affezionata a Trieste, dove vivono la sua famiglia e molti amici, ma non soffre troppo la lontananza, anche perché a Berlino vivono e lavorano tanti triestini. "Conoscere gente e fare amicizia a Berlino non è affatto difficile, mantenere un contatto costante lo è un po' di più, perché vi è molta gente che per Berlino ci passa, ma non ci resta. Tuttavia ho la fortuna di condividere l'appartamento con un ragazzo di Belgrado che mi ha fatto conoscere tanti ragazzi/e provenienti dai paesi dell'ex Jugoslavia, inoltre ci sono tantissimi triestini (anch'essi residenti in città) che ti fanno sempre sentire come a casa”!.
Rajko Dolhar