Corregionali

Riconoscimento dell' Università di Las Vegas alla triestina Lara Anna Turello

Riconoscimento dell' Università di Las Vegas alla triestina Lara Anna Turello

Lara Anna Turello, 26 anni, triestina, sta ultimando un master in Biochimica a Las Vegas, ma in attesa di discutere la sua tesi si è messa a disposizione dell’ Università della città, dove studia, per dare un contributo concreto soprattutto durante le prime fasi della pandemia. e qualche giorno fa ha ricevuto un riconoscimento dall' ateneo, per il contributo dato alla realizzazione dei tamponi durante l’emergenza legata al Covid 19.
«Ho ricevuto un premio, insieme ad altri 8 studenti, per l’impegno che abbiamo messo in campo, - racconta - la nostra università ha avviato una collaborazione con il distretto sanitario del Nevada del sud, per un “terreno di trasporto virale” per il virus. In pratica - spiega - stiamo producendo un liquido, che fa parte del test per verificare se una persona sia contagiata dal Covid 19. C’è una grande carenza di questo “terreno” qui, a livello commerciale, quindi l’abbiamo prodotto soprattutto per gli ospedali. E’ stata una bella soddisfazione ricevere il riconoscimento - sottolinea - ma è stata una grande gioia soprattutto poter essere utile al Paese in questa particolare situazione». «Durante la quarantena - prosegue - prima sono rimasta chiusa in casa, come tutti, poi è arrivata la possibilità di dare una mano, in base alle conoscenze acquisite e ho pensato fosse un’ ottima occasione per offrirmi come volontaria. Sono già laureata in Biochimica e ho utilizzato questo primo periodo di stop anche per concludere la tesi che a breve discuterò».
Nata a Trieste, dove ha vissuto fino agli otto anni, la giovane punta continuare l’impegno già iniziato, sognando poi di lavorare in un laboratorio, sempre negli Stati Uniti. «Una passione, quella per le biotecnologie, che mi è stata trasmessa da mio padre, già da tempo in questo settore. Per il futuro - annuncia - voglio proseguire nel contribuito che l’ Università di Las Vegas sta garantendo in questo momento di emergenza. Poi, a conclusione del master, vorrei proseguire nel mondo della ricerca qui negli USA».
Micol Brusaferro
 

Iscriviti alla nostra newsletter


Rimani aggiornato su tutte le attività di Born in FVG.