FVG

Cooperazione transfronatiera tra comuni italiani e sloveni
05Ott

Cooperazione transfronatiera tra comuni italiani e sloveni

Sono 25 i comuni, 21 italiani e 4 sloveni, che svilupperanno iniziative collettive di cooperazione per salvaguardare e sostenere gli interessi delle vallate transfrontaliere dell'area compresa tra Alto Tagliamento, Isonzo, Natisone e Sava. L'obiettivo è quello di creare una strategia comune per migliorare le condizioni economiche e sociali, evitare lo spopolamento e favorire l'attrattività turistica e sviluppare progetti legati alla mobilità e all'energia. Al protocollo hanno aderito i Comuni sloveni di Bovec, Kanal Ob Soci, Caporetto e Tolmino e i Comuni italiani di Taipana (capofila), Artegna, Attimis, Chiusaforte, Dogna, Drenchia, Faedis, Grimacco, Lusevera, Moggio Udinese, Montenars, Nimis, Prepotto, Pulfero, Resia, San Leonardo, San Pietro al Natisone, Savogna, Stregna, Tarcento e Torreano.
 

Iscriviti alla nostra newsletter


Rimani aggiornato su tutte le attività di Born in FVG.