Corregionali

A Londra la triestina Cristina mette in rete i proprietari di cani

A Londra la triestina Cristina mette in rete i proprietari di cani

 
 
Cristina Ulessi vive dal 2014 a Londra, dove lavora per una società che si occupa di privacy e dove nel tempo libero ha avviato con grande passione un blog, dedicato agli amici a quattro zampe. E' https://thelondog.com/, una sorta di guida sempre aggiornata, dedicata ai proprietari di cani nella metropoli, tra eventi, consigli sui parchi e locali “dog friendly”. In questo contesto ha già intervistato 55 persone che lavorano a Londra in ufficio insieme al proprio cane, dipendenti di aziende molto conosciute, come Google o Virgin, che hanno avviato politiche a favore degli amici a quattro zampe. “L’idea di aprire il sito è nata quando mi sono trasferita a Londra insieme al nostro quadrupede Argo – racconta Cristina –  ed ho scoperto che la città non era così tollerante verso gli animali come lo è Trieste, anche se comunque c’erano molte iniziative. Ho cominciato quindi a scrivere e anche a fotografare, un’altra mia grande passione. E’ nato così thelondog.com”. Su blog e social ecco spuntare tanti cani, di diverse razze e taglie. “Ci sono aspetti positivi e negativi, qui – spiega – ci sono almeno cinque iniziative a settimana per i cani, spesso nei parchi, ma poi sono pochi i negozi e i locali a permettere che possano entrare, i divieti sono ovunque. Ho scoperto però, con mia grande sorpresa, che in molti uffici sono ben accolti. Così ho iniziato una lunga serie di interviste nelle aziende dove i cani possono accedere senza problemi, accanto alle scrivanie dei dipendenti. Vado a conoscerli, li fotografo e gli scatti hanno un ottimo riscontro. Grandi realtà come Google e diverse multinazionali si diimostrano molto aperte, anche se con regole diverse. Chi può tenerli in ufficio ma a guinzaglio, chi può lasciarli liberi, chi ancora può portarli solo in alcuni giorni della settimana. Da Google in particolare ho trovato un grande affetto nei confronti dei cani, tanto che è anche presente un grande muro con le foto di tutti gli amici a quattro zampe di chi ci lavora”. Il blog è https://thelondog.com/, presente anche sui social, Facebook, Twitter e Instagram.