Corregionali

Angelo Battistella, da Trieste a Nanjing in Cina

Angelo Battistella, da Trieste a Nanjing in Cina

 
 
Angelo Battistella è partito da Trieste per frequentare a Milano l’università. "Durante gli studi - racconta - ho avuto la possibilità di seguire uno stage a Shanghai, città che mi ha fin da subito affascinato. Dopo essermi laureato alla Bocconi ho iniziato a lavorare per la società dove tuttora sono impegnato. Dopo un’esperienza di 6 mesi in Polonia mi hanno proposto di andare a lavorare per un periodo di 3 anni in Cina. Oggi ho appena rinnovato per altri due anni. Ho deciso inizialmente di lasciare Trieste perché cercavo un’università più internazionale, che mi fornisse maggiori opportunità nel mondo. E così ho colto, appena si è presentata, l’opportunità dello stage. In quel periodo ho imparato ad apprezzare molto la Cina e l’Asia in generale, tant’è che alla mia partenza sentivo che la mia esperienza in Asia non sarebbe terminata lì. Infatti, appena la società per la quale lavoro mi ha proposto di andare a Nanjing (Cina), ho accettato al volo".
Angelo è soddisfatto e si è integrato ormai nella nuova realtà. "Mi occupo di controllo di gestione (Finance Controller) per un’azienda italiana leader mondiale nella costruzione e progettazione di sistemi frenanti, nel settore automotive. Negli ultimi tre anni in Cina ho ricoperto posizioni di crescente responsabilità, cogliendo le opportunità di un’azienda e di un mercato in crescita. Nel mio lavoro non ci sono soltanto i numeri, si tratta anche di gestire un team di colleghi cinesi, con tutte le difficoltà che derivano dalle diversità in termini di cultura ed abitudini". 
 

Iscriviti alla nostra newsletter


Rimani aggiornato su tutte le attività di Born in FVG.