Corregionali

Francesca e Davide, da Trieste a Dublino

Francesca e Davide, da Trieste a Dublino

Francesca De Nardi, triestina, da 5 anni vive a Dublino con il suo ragazzo, Davide Forti. Anche lui è nato a Trieste, anche se ha vissuto molti anni tra Pordenone e Belluno.
“Ci siamo conosciuti circa 6 anni e mezzo fa, duranti gli studi al Conservatorio Tartini di Trieste - racconta Francesca - io avevo appena cominciato il Triennio in Violino e lui il Biennio in Violoncello. Con il tempo è maturato il desiderio di fare un’esperienza di studio all’estero e ci siamo quindi iscritti entrambi al programma Erasmus. Tra le varie opzioni scelte, siamo stati accettati alla Royal Irish Academy of Music (RIAM) di Dublino, e siamo partiti un po’ alla cieca, senza conoscere nessuno, verso una destinazione completamente ignota, ma carichi di voglia di imparare, fare nuove esperienze e scoprire come funziona il mondo musicale all’estero”.
Da allora si sono stabiliti lì, avviando tante collaborazioni, insegnando musica e avviando il Sonas Duo. 
 
"Dal punto di vista professionale l’Irlanda ci ha offerto tanto - sottolineano - abbiamo trovato una società dove la musica è considerata parte essenziale dell’educazione e della crescita di ogni essere umano, qui i bambini imparano a suonare almeno uno strumento (se non più di uno!) e le sale da concerto sono sempre piene. Entrambi ora insegniamo per Music Generation (un programma nazionale fondato da Bono degli U2, e poi finanziato dallo Stato, che si occupa di diffondere la musica in Irlanda) e per altre realtà quali l’università “Dundalk Institute of Technology”. All’interno dei progetti di Music Generation ci è stata affidata la direzione dell’orchestra di bambini e ragazzi, un’attività a cui siamo molto legati e che ci permette di trasmettere ai giovanissimi l’esperienza che abbiamo acquisito nel corso degli anni. Amiamo profondamente Dublno, ricca di vita e cultura, e in qualche modo così legata a Trieste grazie alle avventure di James Joyce! Non abbiamo dimenticato l’Italia, resterà sempre la nostra terra, ma ora sentiamo anche l’Irlanda un po’ nostra”.
Micol Brusaferro

Iscriviti alla nostra newsletter


Rimani aggiornato su tutte le attività di Born in FVG.