Corregionali

Ivana e Marco da Trieste a Graz

Ivana e Marco da Trieste a Graz

 
 
Ivana Zidarič è una ragazza triestina di trent'anni. Prima di iscriversi alla Facoltà di Economia a Trieste, ha frequentato il liceo linguistico in lingua slovena France Prešeren. "Durante il periodo universitario ho deciso di trascorrere sei mesi a Vienna con il programma Erasmus. Dopo la laurea mi sono trasferita a Roma dove ero stata selezionata per uno stage, sempre di sei mesi, presso la Confindustria di Roma. Finita questa esperienza mi sono avvicinata a casa e ho lavorato come revisore contabile a Udine e dopo due anni come impiegata contabile in una banca a Staranzano.“ L'allora ragazzo di Ivana però lavorava in Austria e lei, non avendo problemi con la lingua, ha iniziato a cercare lavoro e dopo un po' si lo ha raggiunto. “Marco, che è poi diventato mio marito, triestino anche lui, fa da tempo il ricercatore alla Montanuniversität di Leoben, dopo aver conseguito il dottorato di ricerca all’università di Kyoto in Giappone. Due anni fa ho deciso di seguirlo e al momento mi occupo del bilancio consolidato dell’azienda comunale di Graz.“
Ivana e Marco non vivono a Graz ma a Leoben, una cittadina della Stiria austriaca, che dista poco meno di un'ora da Graz. “A Leoben mi trovo bene. É una cittadina immersa nella natura ma è anche una realtà industriale importante. Si tratta di un' ex città mineraria, riconvertita in città universitaria. Qui viene prodotta la birra Gösser e a poca distanza si trova l’Erzberg, una delle più grandi miniere di ferro a cielo aperto d’Europa.” Ivana adora leggere e gli spostamenti giornalieri in treno sono un'ottima occasione per coltivare la sua passione. “Approfitto del treno tra Leoben e Graz per saggi, romanzi o qualsiasi altra cosa trovo a casa. Mi piace molto anche la musica. Appena posso mi organizzo e vado a vedere qualche concerto, in realtà adoro viaggiare e spesso passiamo un weekend lungo in qualche capitale europea. Un mese fa ad esempio sono stata a Berlino con mio padre, per vedere i Rolling Stones. Un'esperienza magnifica. Molte volte però non serve andare troppo lontano. Se non siete mai stati ai mercatini di Natale, che organizzano qui in Stiria, ve li consiglio vivamente!”
Rajko Dolhar