Corregionali

Raphael Rinaldi, triestino, responsabile medico della Federazione bob in UK

Raphael Rinaldi, triestino, responsabile medico della Federazione bob in UK

 
E' responsabile del settore medico della Federazione di bob inglese, Rapahel Rinaldi, triestino, impegnato da anni all’estero e di recente al lavoro anche alle Olimpiadi invernali in Corea. 
"Sono lontano dall’Italia dal 2003 - racconta - in diversi Paesi, in Francia, Australia, Irlanda e Regno Unito. Abito in Inghilterra dal 2007 e attualmente sono capo del settore medico in seno alla Federazione di bob britannica, dopo il quinto posto nel bob alle Olimpiadi di Sochi nel 2014. La passione per gli sport invernali mi è stata trasmessa dai miei genitori, che mi hanno portato in giro per le Dolomiti sin dalla tenera età". Grande l’impegno alle Olimpiadi, che per il triestino sono state ricche di soddisfazioni, nonostante un’attività frenetica, senza sosta per diverse settimane, e il freddo, spesso difficile da sopportare, ma inevitabile in un evento di questo tipo. "E' stata la mia quarta esperienza olimpica dopo Sydney(2000), Torino(2006) e Londra (2012), il mio ruolo full time si svolge in tre ambiti - spiega - guidare la strategia dei servizi medici in supporto alla squadra, gestire e coordinare la provvigione di questi in UK e durante la stagione in giro per il mondo fornire servizio di fisioterpia dello sport alla squadra olimpica: è un ruolo tosto – sottolinea - ma un’opportunità molto importante per chi esercita in UK questa professione".
 
Micol Brusaferro